Ritenuta d'acconto


#1

Buonasera,
avrei la necessità di creare una fattura con ritenuta d’acconto, ma i calcoli non mi tornano.

Ho creato l’imposta del 20%, ma quando la applico sul netto da 250, “giustamente” applica il 20% di 50€ per un totale fattura di 300€, il quale è sbagliato, il flusso dovrebbe essere: netto 250 + ritenuta d’acconto 62.50 per un totale di 312.50 €.

Come posso fare per ottenere il giusto valore nella fattura?

Ringrazio anticipatamente chi vorrà aiutarmi.


#2

Non ho mica capito!

Se hai un netto di 250€ a cui applichi il 20% questo diventa per forza 250€+il 20% di 250€ (ovvero 50€) e quindi il totale è 300€.

…o vorresti mettere un totale lordo di 312,50€ al quale c’è già applicata la ritenuta d’acconto? Se è così c’è già una richiesta e la funzione sarà attivata nelle prossime versioni.


#3

Ciao,

In Italia la ritenuta d’acconto si calcola sul lordo, quindi chiunque utilizzi questa formula di pagamento per arrivare al netto pattuito di 250€ deve emettere una fattura con un importo di 312,50€.

Esiste infatti una formula banale per il calcolo che è: 250*20/80 = 62,5 dove il primo valore è il netto che dobbiamo incassare, ed il risultato di questa operazione è la ritenuta d’acconto, ed ovviamente la somma è il lordo.

Praticamente mi hai già risposto dicendomi che la funzione sarà attiva nelle prossime versioni, ma quello che vorrei sapere è se posso modificare, od implementare all’interno del framework questa logica senza aspettare il nuovo rilascio.

Grazie della cortese risposta.

Cordiali saluti.


#4

Ecco! Non ho mai fatto ritenuta d’acconto :smiley: per me è sconosciuta. Visto che si parte dal lordo mi ha tratto in inganno il netto di 250€.

Visto che 20/80 è 0,25 potresti mettere una tassa da 25% il problema è che poi viene visualizzato “25%” mi pare. Non mi pare una soluzione

Ho provato ora che se metti la tassa al 25% ai prodotti e non al totale, nella fattura non si visualizza il 25% ma viene calcolato come “imposta”.

p.s. lo sviluppo è abbastanza veloce


#5

Salve, io faccio regolarmente la ritenuta d’acconto. La mia soluzione, molto semplice, è di creare un “imposta fattura” negativa (-20%). Inserisco normalmente il compenso della prestazione che diventa l’imponibile a cui Invoice plane applica l’“imposta negativa” e calcola correttamente, e inserisce in fattura, il netto che mi è dovuto.


#6

Io e la mia azienda stiamo sviluppando il modulo per la gestione della ritenuta d’acconto e della rivalsa (applicati anche a cascata per alcuni tipi di regimi fiscali) con generazione di un pdf corretto che possa essere presentato al commercialista. Per chi fosse interessato può contattarci via email: info@easyappsrl.it - www.easyappsrl.it - www.tecnicomacpadova.it

Lo sviluppo è stato fatto in modo da non intaccare quanto già presente. Dovremmo concludere entro qualche giorno.
Saluti
Pierpaolo Fantuzzi.


#7

Poi avete più portato a completamento il modulo?


#8